Programma

Epos è un Programma Strategico messo in campo dal Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata, finanziato dal PO FESR 2007-2013, da fondi statali e regionali per la diffusione e sedimentazione della cultura alla sostenibilità, si sviluppa in coerenza con il Decennio per l'Educazione per lo Sviluppo Sostenibile (DESS) 2005-2014.
 

Coinvolge tutti gli attori della rete REDUS, la rete regionale di educazione alla sostenibilità composta da Centri ed Osservatori ambientali che, in sinergia, operano in simbiosi con i relativi ambiti territoriali di riferimento per promuovere una maggiore responsabilità verso i problemi ambientali e radicare la consapevolezza della necessità di essere coinvolti nelle politiche di governo del territorio.

Livelli di azione e finalità:

Il Programma è strutturato per livelli di progettazione e cooperazione, dal livello europeo e nazionale a quello regionale e locale; prevede l’organizzazione di proposte educative, moduli formativi, progetti di animazione, attività scolastiche ed extrascolastiche che coniughino conoscenza scientifica e creatività, progettazione territoriale, approfondimento culturale e momenti ricreativi, informazione e comunicazione, tutti finalizzati al raggiungimento di specifici obiettivi, quali:

  • promuovere la rete ecologica della Basilicata attraverso la tutela e la conservazione delle aree protette e della biodiversità;
  • garantire la gestione sostenibile delle risorse idriche;
  • ottimizzare il servizio di gestione del ciclo integrato dei rifiuti e delle aree contaminate anche a tutela della salute umana;
  • migliorare l’equilibrio del bilancio energetico regionale attraverso il risparmio e l’efficienza energetica, il ricorso alle fonti rinnovabili e l’attivazione delle filiere produttive.
  • promuovere una cultura di attenzione, salvaguardia e valorizzazione di tutto il Paesaggio della Basilicata.
  • migliorare la qualità dell’offerta educativa attraverso la specializzazione dei manager e degli operatori dell’educazione ambientale e alla sostenibilità.

Strumenti operativi:

Per l’attuazione del Programma gli strumenti operativi previsti sono: il bando pubblico, il contributo in conto capitale ed il contributo forfettario. Per ciascuna annualità, è prevista l’emanazione di bandi secondo un percorso di coordinamento finalizzato alla integrazione delle progettualità specifiche già in possesso dei Ceas ed Oas e delle risorse finanziarie riferite a tematiche individuate come prioritarie , scelte per dare attuazione ad Accordi o Intese sottoscritte tra Regioni ed Unesco e/o Ministero.

                                               Open publication - Free publishing - More piano
 
 
 
 
 
 

menu

REGIONE BASILICATA
Dipartimento Ambiente ed Energia
Potenza 85100 - Via Vincenzo Verrastro, 5
tel. +39 0971.669050

informativa su cookie © credits